Addio, e grazie per tutto il pesce

Lontano, nei dimenticati spazi non segnati sulle carte geografiche del limite estremo e poco à la page della Spirale Ovest della Galassia, c’è un piccolo e insignificante sole giallo.
A orbitare intorno a esso alla distanza di circa centoquarantanove milioni di chilometri c’è un piccolo, trascurabilissimo pianeta verdazzurro le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono così incredibilmente primitive da credere ancora che gli orologi digitali siano una brillante invenzione.
[incipit]

Continua a leggere

Good Omens di Terry Pratchett & Neil Gaiman

CAVEAT
Bringing about Armageddon can be dangerous. Do not attempt it in your own home.

[AVVERTIMENTO
Causare l’Armageddon può essere pericoloso. Non provateci a casa.]

Frase scritta nella pagina dopo il titolo, prima delle note di copyright e simili

Continua a leggere

Italiano, la lingua degli angeli

Ho bisogno soltanto d’aprire la mia bocca
e involontariamente diventa il fonte
di tutta l’armonia di quest’idioma celeste.
Sì, caro signore, per me non c’è dubbio
che gli angeli nel cielo parlano italiano.

Thomas Mann, Confessioni del cavaliere d’industria Felix Krull

via Editori Laterza :: Italiano, la lingua degli angeli.

Inchiesta sull’esistenza degli Angeli Custodi

Il sorriso è il simbolo: Padronanza sulla materia.
Se leggi un libro, lo avvicini a te per vedere bene.
Se vuoi leggermi, devi avvicinarti.
Io vivo nel sorriso,
Io non posso piangere.

da Inchiesta sull’esistenza degli Angeli Custodi di Pierre Jovanovic

Verso il cielo

Dondola piano, dolce cocchio, che vieni per portarmi a casa.
Ho guardato oltre il giardino e cosa ho veduto? Una schiera di angeli che mi seguiva.
Se arrivate li prima di me, dite a tutti i mie amici che anch’io sto arrivando.
A volte sono su, a volte giù, ma la mia anima è sempre in cammino verso il cielo.