Con Il Nastro Rosa – Lucio Battisti

chissà che sarà di noi…

lo scopriremo solo vivendo!

 

Annunci

L’ultimo orco di Silvana De Mari

Mentre, alla testa dei Mercenari di Daligar, comandava l’inseguimento del Maledetto Elfo, il Capitano Rankstrail, detto l’Orso, cercò di ricordarsi da quanti anni lo inseguiva.
[incipit]

Continua a leggere

L’angolo dei Ritagli – Silenzio Thomas Carlyle – QUMRAN NET – Materiale pastorale online

Il silenzio è l’elemento in cui prendono forma le grandi cose.

Thomas Carlyle

L’angolo dei Ritagli – Silenzio Thomas Carlyle – QUMRAN NET – Materiale pastorale online.

La casa del buio

Qui e ora sono le sei appena passate, e il sole è basso nel limpido cielo orientale, un grande disco fiducioso bianco-giallo rivolto come sempre al futuro lasciandosi alle spalle il passato, che si accumula senza posa, che ci oscura nel recedere, rendendoci tutti ciechi.

.

Come tutte le tracce di antiche foreste, questo bosco che si stende a nord e a est della casa di riposo parla di fitti misteri con una voce troppo profonda per essere udita.

.

Nessuno dice mai che i morti ti mancano per sempre, ma è la verità.
Jack Sawyer

.

da “La casa del buio” di Stephen King e Peter Straub

Lottare, cercare, trovare e non arrendersi

LOTTARE.
Lottare contro le avversità e le oppressioni.
Opporsi alle ingiustizie, alle tirannie,
alle catene e alle sbarre.
Lottare.

TROVARE.
Trovare la nuova terra.
Dove l’albero della conoscenza dà i suoi frutti e i suoi fiori.
Trovare le nuove genti,
il tesoro della loro civiltà.
Trovare.

E NON ARRENDERSI.
Non arrendersi al destino,
non arrendersi alla storia.
Tessere con le nostre mani un futuro limpido che ci appartenga.
Non arrendersi alla paura dell’ignoto,
che ci acceca con l’oscuro e la menzogna.
Non arrendersi.

CERCARE.
Cercare le melodie infinite dell’universo,
la voce profonda e solenne che racconta di storie di viaggi.
Cercare senza legami,
verso l’assoluto.
Cercare.

TROVARE.
Trovare la potenza di un’idea senza ancore e zavorre,
salire e distaccarsi dal sapore della terra,
le radici grondano e perdono croste di fango.
Trovare l’armonia perfetta con il corpo,
trovare l’intangibile dell’anima.
Trovare.

E NON ARRENDERSI.
Non arrendersi al grigio torpore delle menti,
alla sterile successione di gesti e abitudini.
Sognare fino in fondo, alzare le ali della fantasia al di là dei limiti del pensiero umano.
Non arrendersi.

LOTTARE. CERCARE. TROVARE. E NON ARRENDERSI.

da “Infin che ‘l mar” di Roberto Costantini