“Nati due volte” di Giuseppe Pontiggia

Mi guardava con un viso bonario e sorridente, maschera della saggezza che molti assumono avvicinandosi alla vecchiaia e invece è l’ultima, definitiva, eterna forma della stupidità.

Continua a leggere

Memorie di Adriano – Le frasi più belle

Animula vagula blandula
Hospes comesque corporis,
Quae nunc abibis in loca
Pallidula, rigida, nudula,
Nec, ut soles, dabis iocos…
Piccola anima smarrita e soave,
compagna e ospite del corpo,
ora t’appresti a scendere in luoghi
incolori, ardui e spogli,
ove non avrai più gli svaghi consueti…
P. Aelius Hadrianus, Imp.
(Poesia in stile ellenistico composta da Adriano poco prima della morte. Traduzione di Lidia Storoni Mazzolani)

Ora, mi propongo ancor più: ho concepito il progetto di raccontarti la mia vita.
[…]
La verità che mi propongo d’esporre qui non è particolarmente scandalosa, o meglio non lo è se non nella misura in cui non c’è verità che non susciti scandalo.
[…]
Qui ti offro […] un racconto scevro di preconcetti e di astrazioni, tratto dall’esperienza d’un uomo, me stesso. Ignoro a quali conclusioni mi trascinerà questo racconto. Conto su questo esame dei fatti per definirmi, forse anche per giudicarmi o, almeno, per conoscermi meglio prima di morire.

Le mie virtù, le ho utilizzate come ho potuto. Dei miei vizi, ne ho fatto buon uso.

da Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar

Coraggio

Nulla infonde più coraggio al pauroso che la paura altrui.

(Il nome della RosaU. Eco)

Non ci può essere coraggio lodevole se non è accompagnato dalla prudenza.

(SenofonteLettere)

Il coraggio non deve dar diritti per soperchiare il debole.

(U. FoscoloEpistolario)

Coraggio e modestia son le virtù meno incerte, perchè sono di quella specie che l’ipocrisia non può imitare.

(Goethe)

Il coraggio non si può simulare: è una virtù che sfugge all’ipocrisia.

(NapoleonePensée)

C’è della gente che è coraggiosa soltanto della vigliaccheria altrui.

(H. De LivryPensée)

E’ coraggioso colui che teme quel che deve temersi, e non teme quel che non deve temersi.

(L. TolstoiUna spedizione)

Fu veramente audace colui che primo mangiò una ostrica.

(SwiftPolite Conversation)