Welcome to Night Vale, episode 3 – Station Management

The Arctic is lit by the midnight sun. The surface of the moon is lit by the face of the Earth. Our little town is lit too, by lights just above that we cannot explain.
Welcome to Night Vale.

L’Artico è illuminato dal sole di mezzanotte. La superficie della luna è illuminata dalla faccia della Terra. Anche la nostra piccola città è illuminata, da luci proprio su di noi che non possiamo spiegare.

Meanwhile, the Creeping Fear passed, first leaving Larry Leroy out on the edge of town, and then the Car Lot, where they went back to offering gently used cars at affordable prices, and finally the rest of us – who could go back to living with the knowledge that at any given moment we will either live or die, and it’s no use guessing which.

Nel frattempo, la Paura Insidiosa è passata, prima lasciando Larry Leroy ai margini della città, e poi il Piazzale, dove sono tornati a offrire macchine usate con parsimonia a prezzi convenienti, e infine il resto di noi – che siamo potuti tornare a vivere con la consapevolezza che in ogni singolo momento vivremo o moriremo, ed è inutile indovinare quale dei due.

Annunci

La Vita Vale

La Vita Vale

Jovanotti

Cosa succede che succede in giro
chi vede bianco chi vede nero
chi resta in casa chi se ne va in strada
che cosa conta che cosa è vero?
mi han detto che per tenere alti i consumi
è necessario far morire i fiumi
ho letto che le marche dei diamanti
han provocato guerre devastanti
che il succo d’ananas è insanguinato
ed il caffè ha un gusto assai salato
che c’è chi vive nella povertà
fabbricando simboli di libertà
che un brevetto di una medicina
vale più della vita di una bambina
posso capire che così si salvaguarda il lavoro
vorrei vedere fosse figlia loro
la conoscenza e la tecnologia
a molte strade hanno aperto la via
il commercio è uno strumento di libertà
ma nel rispetto dei diritti e della dignità
della diversità e dell’ambiente
allora forza venite gente
che le speranze non si sono spente
allora forza venite gente
noi dobbiamo convincerli che la vita vale
una vita soltanto più di una multinazionale
noi dobbiamo convincerli che la strada buona
è il rispetto totale dei diritti di una persona
ho saputo che molte banche
coi risparmi delle persone
ci finanziano l’industria bellica
il narcotraffico e la distruzione
cosa devo fare mammà
cosa devo fare mammà
vi prego signori che state a sentire
voi che avete il denaro voi che avete il potere
voi che avete l’accesso che guidate il progresso
voi che state pensando “chi cazzo è questo fesso?”
che fabbricate e vendete prodotti scaduti
che i vostri figli li mandate nei migliori istituti
che inquinate le anime le strade le acque ed i prati
e i vostri giardini sono tutti curati
certe volte io mi sento male
ma le speranze non si sono spente
allora forza venite gente
noi dobbiamo convincerli che la vita vale
una vita soltanto più di una multinazionale
noi dobbiamo convincerli che la strada buona
è il rispetto totale dei diritti di una persona

Bisogna morire una volta per sapere quanto può essere bella la vita.
da Il vento non sa leggere di Richard Mason

Fa pure del tuo peggio per sfuggirmi, tu in me vivrai per tutta la mia vita e vita non durerà più a lungo del tuo amore, perchè sol da questo affetto essa dipende” da I sonetti di William Shakespeare

Il tempo cambia molte cose. Anche la ferita più orribile si può rimarginare. Si può morire subito di collera e di dolore, ma se si sopravvive significa che una forza sconosciuta ci spinge verso la vita.
da L’Oracolo di Valerio Massimo Manfredi

“Nati due volte” di Giuseppe Pontiggia

Mi guardava con un viso bonario e sorridente, maschera della saggezza che molti assumono avvicinandosi alla vecchiaia e invece è l’ultima, definitiva, eterna forma della stupidità.

Continua a leggere

Anche se la vita mi desse altro che te non avrei nulla contro perchè da quell’incontro non ho avuto altro interesse che non ti riguardasse.
(Messaggio d’amore-Mina/Celentano)

Le cose della vita girano sempre qua in orbita infinita noi siamo di loro proprietà…
(Caravan-C.Baglioni)

….ricevono regali e rose rosse per il loro compleanno, dicon sempre di si non hanno mai problemi e so convinte che la lita è tutta li. Invece no, a vita è quella che tu dai a me….
(Grande, grande grande-Mina)